Vignaioli vini d’Italia/La nuova guida new entry dell’edizione 2017

Vino alchemico

Nonostante tutto quel-
lo che era stato versa
to, il bicchiere era de
cisamente mezzo pie
no». Una frase di Jo-
nathan Safran Foer («Eccomi»,
Guanda) si staglia sul mondo
del vino italiano. Cattivi presagi
(l’export in frenata) e malumori
(contro le nuove burocrazie)
non cancellano il senso di co-
munità e la voglia di guardare
avanti. Lo si è visto domenica
scorsa, alla presentazione della
guida «I 100 migliori vini e vi-
gnaioli d’Italia». Al Pavilion del-
l’UniCredit a Milano, sede degli
eventi di «Cibo a regola d’arte»,
è arrivata una folla di produtto-
ri. Celebri come Angelo Gaja, si-
gnore del Barbaresco; o con
tanta voglia di farsi conoscere,…

..Dalla Lombardia,
l’esordio di Giorgio Mercandel-
li, il “vignaiolo etico”,
convinto che il vino contenga la
memoria liquida dell’umanità…

Pages-from-Corriere-della-Sera-07-Aprile-2017

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.