SPIRITO DI VINO:
DI LUCE PROPRIA

Intervista a Giorgio Mercandelli

Abbiamo sentito ripetere, al consiglio regionale dell’Onav che, chi vende vino, vende molto di più
di un semplice alimento o di una semplice bevanda piacevole.
Ci si riferiva al ribadito concetto che dentro una bottiglia di OLTRE 147 vino, nei suoi colori, nei profumi,
nella struttura, c’è tutto un mondo di uomini e terre, un “paesaggio liquido”, si è detto.
Poi c’è stato un giorno, a Mazzon in Alto Adige, in cui, nelle vigne di Pinot Nero, in un momento
preciso del Mezzogiorno, ha cominciato a soffiare con levità Ora. Un vento, una brezza, che come una divinità
mitologica, arriva ogni giorno dal fondovalle e accarezza viti

di Alessandra Meldolesi (fotografie di Lido Vannucchi)

Scarica il pdf

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.